Eventi

Utility Day 2019

Più di 450 Manager delle principali Aziende Gas & Power si riuniranno come ogni anno

all’unico evento in Italia in cui confrontarsi sull’evoluzione del business

e sulla trasformazione in atto nel Settore

 

Utility Day quest’anno “raddoppia” e si conferma nuovamente come la grande opportunità annuale di aggiornamento, scambio e confronto sui trend in atto, nonché di networking con i key decision maker del settore:

  • il 27 novembre si terrà l’Energy Executive Summit, un incontro esclusivo Invitation only sulla Vision dei C-Level, in cui I lavori si apriranno con un’intervista a Massimo Ricci, Director-Energy Department di ARERA.
  • Il 28 novembre si svolgerà il convegno: una giornata dedicata allo scambio di esperienze, al confronto su criticità comuni, alle prospettive aperte per il business dall’innovazione tecnologica e all’aggiornamento su temi regolatori e le opportunità aperte dai nuovi scenari di mercato.

Ogni anno l’evento coinvolge una fetta sempre più ampia dell’eco-sistema energetico e sviluppa contenuti dedicati ad assolvere alle specifiche esigenze dei Manager del settore.

Sicurezza e Smart Building Expo chiudono con oltre 28.000 presenze, confermandosi punti di riferimento per il mercato

Milano, 19 novembre 2019 – SICUREZZA, manifestazione leader europea per security e antincendio, e Smart Building Expo, la fiera dell’integrazione tecnologica - a Fiera Milano (Rho) dal 13 al 15 novembre scorsi - si sono chiuse con 28.629 operatori professionali.

Numeri in crescita del 12% rispetto all’edizione precedente, con presenze internazionali da 88 Paesi, tra cui i dieci maggiormente rappresentati sono stati Svizzera, Regno unito, Grecia, Spagna, Tunisia, Francia, Germania, Federazione Russa, Ucraina e Croazia. Un incremento che testimonia come SICUREZZA sia ormai riconosciuta come hub di riferimento per i professionisti di tutta Europa e dell’area del Mediterraneo.

LUMI Expo 2019: qualche anticipazione a un mese dal via

Il 21 e 22 novembre, BolognaFiere ospita la mostra convegno sulle tecnologie e le soluzioni per l’ambiente costruito a misura d’uomo

Milano, 18 ottobre 2019 – Dall’intelligenza artificiale (AI) all’Internet of Things, dagli oggetti “smart” alla rete 5G, dai Big Data alla realtà virtuale e aumentata… Quali sono i trend tecnologici che stanno maggiormente impattando i settori delle costruzioni e dell’edilizia? Quali opportunità offrono e quali sono le complessità da affrontare?

Il prossimo 21 e 22 novembre, a BolognaFiere, LUMI Expo propone due giornate di incontro e di aggiornamento tecnologico per rispondere a queste domande. Attraverso momenti di networking, seminari e convegni di approfondimento con i massimi esperti del settore, la mostra-convegno esplorerà i diversi campi applicativi dell’innovazione tecnologica per l’ambiente costruito.

Il futuro dell’edilizia è negli edifici efficienti e intelligenti

Se ne parla il 21 e 22 novembre a Bologna all’interno di LUMI Expo 2019

Milano, 11 settembre 2019 - C’è bisogno di costruire in modo più efficiente e intelligente. Lo conferma l’Unione Europea che, nella direttiva UE 2018/844, richiede edifici più sostenibili con l’obiettivo di ridurre il loro impatto ambientale ed energetico. Basti pensare che il parco immobiliare europeo è responsabile del 36% di tutte le emissioni di anidride carbonica all’interno dell’UE.

EDIFICI SMART E A ENERGIA QUASI ZERO

Come fare per rispettare questa richiesta? Da un lato lavorando a una riqualificazione profonda degli edifici esistenti, dall’altra cercando di costruire in modo più efficiente. Ecco perché si parla di edifici nZEB, ovvero near zero energy building, edifici a energia quasi zero. Per centrare questi obiettivi, si dovranno impiegare materiali e soluzioni efficienti volti a un migliore isolamento termico e si dovranno utilizzare fonti energetiche rinnovabili.

Safety Expo 2019, opportunità di aggiornamento per professionisti ed aziende

A Bergamo Fiera un ricco programma di incontri
che consente a diverse categorie professionali di ottenere crediti

Safety Expo 2019, l’evento sulla prevenzione incendi, la salute e sicurezza sul lavoro, che si svolge dal 18 al 19 settembre a Bergamo Fiera, offre diverse opportunità di aggiornamento per i professionisti che partecipano agli incontri in programma nelle due giornate.

Durante la manifestazione ingegneri, architetti, geometri, periti industriali, periti agrari e agrotecnici possono infatti ottenere i Crediti di Formazione Professionale (CFP) necessari per rimanere iscritti ai loro ordini professionali. Per farlo, hanno a disposizione gratuitamente 12 convegni e 16 seminari di prevenzione incendi e sicurezza sul lavoro.